LOMBARDIA – Provincia e CCIAA di Cremona – Progetto “Fare Legami” – concessione di contributi per nuove attività d’impresa e nuove attività libero professionali

Obiettivo dell’intervento è quello di sostenere la realizzazione di progetti di lavoro autonomo, siano essi attività d’impresa che libero professionali, nella loro delicata fase di avvio, attraverso l’erogazione di contributi a fondo perduto per l’acquisizione di beni e servizi.
Beneficiari
Soggetti che abbiano partecipato ai servizi di intrapresa previsti dal progetto “Fare Legami” e che, al momento della presentazione della domanda siano:
– MPMI iscritte al Registro delle Imprese dal 2 maggio 2016 con sede legale e operativa in provincia di Cremona
– Libero professionisti in forma singola che abbiano avviato la propria attività dal 2 maggio 2016 in uno dei comuni della provincia di Cremona
– aspiranti imprenditori / libero professionisti che si costituiscano ovvero che avviino la propria attività entro 90 giorni dalla concessione del contributo.
Interventi ammessi al contributo
Saranno ammesse a contributo unicamente le spese documentate, al netto di IVA e comprovate da fatture o parcelle emesse a partire dal 1° marzo 2017 e fino al 28/02/2018, relative a investimenti materiali ed immateriali riconducibili all’avvio attività, presenti nel seguente elenco:
• acquisto di beni strumentali materiali;
• acquisto di beni immateriali
• licenze di software (max 20% delle spese totali ammissibili);
• servizi di consulenza o servizi equivalenti (max 25% delle spese totali ammissibili);
• affitto dei locali della sede operativa/luogo di esercizio prevalente (max 15% delle spese totali ammissibili);
• acquisto delle scorte (max 20% delle spese totali ammissibili);
• spese generali addizionali forfettarie per un massimo del 15% del contributo concesso
• spese per ricerche di mercato;
• spese per la realizzazione del sito web;
• spese per atto notarile di costituzione dell’attività.
Presentazione delle domande
Ogni impresa/libero professionista può inoltrare una sola domanda di contributo dal 13 luglio 2017 fino al 28 febbraio 2018.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 + 15 =